INSIEME; PER LA NATURA, PER LE PERSONE

Acero di monte

L’acero di monte, dalla pianura alla montagna.

acero di monte

Ordine: Sapindales

Famiglia: Sapindaceae

Genere: Acer

Specie: A. pseudoplatanus

MORFOLOGIA

Portamento e dimensioni:

albero deciduo che raggiunge i 30 m di altezza: è il più grande acero europeo. È anche il più longevo degli aceri, raggiungendo i 250 anni di età. Ha fusto cilindrico e chioma allargata a ventaglio o arrotondata.

Corteccia:

liscia e grigiastra con sfumature rossastre, soprattutto da giovane.

Foglie:

semplici, palmate e con 5 lobi poco acuti. La pagina superiore è opaca, di colore verde scuro, mentre la parte inferiore è più chiara.

Fiori:

riuniti in infiorescenze che possono portare sia i fiori femminili, in posizione basale, che maschili, nella parte apicale. Hanno 5 petali di colore giallo-verdi. La fioritura avviene in aprile, contemporaneamente con la comparsa delle foglie.

Frutti e semi:

disamare con ali che formano un angolo di circa 90°.

DISTRIBUZIONE E HABITAT

Pianta originaria dell’Europa centro-meridionale, che si può trovare dalla pianura fino ai 1.900 m di quota. Nelle zone collinari e montane si trova spesso in associazione con il frassino maggiore in estese formazioni chiamate Acero-frassineti.

Preferisce terreni fertili e profondi, anche calcarei e argillosi, purché non compatti.

UTILIZZO

Il legno è considerato di elevato pregio ed è molto richiesto per la realizzazione di mobili, pavimenti ed ebanisteria fine. Viene usato soprattutto per la realizzazione di liuti. È un discreto combustibile e è impiegato anche come pianta ornamentale.

CURIOSITÀ

La linfa dell’acero di monte, se presa direttamente, è ricca di vitamina C e veniva usata in passato per combattere lo scorbuto, malattia che porta a stanchezza, gonfiore e spesso anche ad ulcere gengivali.

acero di monte

Corteccia

acero di monte

Foglie

acero di monte

Portamento

acero di monte

Infiorescenze ancora chiuse

acero di monte

Infiorescenza ad amento

Servizi ecosistemici
Valore
Valore economico €
1629,20
Sequestro Carbonio Kg/Anno
11,50
Deflusso Idrico evitato m3/Anno
0,80
Rimozione Inquinanti Gr/Anno
502,30
Benefici economici €/Anno
43,25